Agricoltura biologica: alleanza tra Adiconsum e Anabio

Un accordo a favore dell’agricoltura biologica e del suo sviluppo

WhatsApp Share

 

Una nuova alleanza a favore dell’agricoltura biologica.   Adiconsum e Anabio, associazione aderente alla Cia-Confederazione italiana agricoltori, lavoreranno insieme per lo sviluppo dell'agricoltura biologica. La base di partenza per l’alleanza è 'Memorandum' #2015: Agricoltura biologica 2.0’, una piattaforma politica e professionale che indicherà una serie di azioni che devono essere messe in pratica per affermare definitivamente l'agricoltura biologica.

Adiconsum e Anabio si impegneranno nell’approvazione di un nuovo 'Piano d'azione nazionale per l'agricoltura biologica',  nell'assegnazione di adeguate risorse nei 'Piani regionali di sviluppo rurale', nella riforma del sistema di certificazione, alla semplificazione amministrativa.

‘L'agricoltura biologica in virtù della sua vocazione di salvaguardia del territorio, del suolo, della biodiversità - dichiara Pietro Giordano, presidente nazionale di Adiconsum - può fungere da volano all'affermazione di un nuovo modello economico, capace di coniugare sviluppo e crescita, declinandoli secondo i principi della sostenibilità economica, sociale ed ambientale’.

 

‘Il mondo del biologico - precisa - è l'unico dove si può produrre e consumare garantendo reddito e occupazione insieme a sanità miglioramento e salvaguardia dell'ambiente’, ha commentato il presidente Federico Marchini di Anabio

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy