Pesche e nettarine di stagione: scegliamo l'Italia

Scegliamo l'Italia, l'agricoltura del Bel Paese e la qualità nostrana

WhatsApp Share

 

Sosteniamo l'agricoltura italiana e scegliamo la qualità. É questo, in sintesi, il messaggio della seconda campagna di promozione e comunicazione istituzionale dell'Organizzazione Interprofessionale ORTOFRUTTA ITALIA ,a sostegno dei consumi di pesche e nettarine italiane, con il patrocinio del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Anche per il 2015, quindi, l'organizzazione schiera l'intera filiera di settore a sostegno di pesche e nettarine.

 

L'iniziativa di comunicazione collettiva “generica”, che ha ottenuto il patrocinio del MiPAAF connotandosi come lo strumento istituzionale dell'intera filiera e della Pubblica Amministrazione competente, richiama l'attenzione alla stagionalità, alla territorialità e alla qualità, come fattori di stimolo al consumo di pesche e nettarine nel momento giusto della stagione. Lo ricordano ai consumatori manifesti, locandine e rotair presenti dal 4 luglio al 12 settembre in migliaia di punti vendita delle principali catene della Distribuzione Moderna su tutto il territorio nazionale e, per la prima volta, nei negozi specializzati e “di prossimità” coinvolti per tramite degli Operatori Grossisti dei Mercati Agroalimentari, il che consentirà di raggiungere un numero ancora più ampio di persone.

'Siamo orgogliosi di proseguire questa iniziativa innovativa e concreta, che quest'anno incassa ancora maggiori adesioni, arrivando a contare fino a 4.000 punti vendita coinvolti', spiega il Presidente di ORTOFRUTTA ITALIA Nazario Battelli. "Abbiamo concretizzato una finalità interprofessionale - continua il Presidente di ORTOFRUTTA ITALIA – in cui tutti i rappresentanti di interessi del settore ortofrutticolo si impegnano per promuovere i consumi di pesche e nettarine, sostenendo così un comparto importante per l'economia agricola nazionale, molto provato da ripetute crisi di mercato. La forza di questa sinergia  - che dopo il felice esperimento dell'anno scorso ha dato avvio, a gennaio e febbraio, a un'analoga campagna di grande successo per le arance e ha già visto deliberata, per questo autunno, una campagna per l'uva da tavola - si coglie bene nella volontarietà - prosegue Battelli - con cui, a “budget zero” le aziende della Distribuzione Moderna e gli Operatori agro-alimentari all'ingrosso si mettono a disposizione per dare un segnale importante ai consumatori italiani sui fondamentali di valorizzazione del prodotto e di stimolo al suo consumo, nel periodo di maggiore potenziale qualitativo. Un'operazione virtuosa in cui l'unione fa la forza".

Facciamo un punto sui numeri. Il comparto di pesche, nettarine e percoche vanta in Italia una produzione annuale di 1,3-1,5 milioni di tonnellate, confermando il nostro Paese leader a livello europeo assieme alla Spagna, dove la produzione complessiva varia da 3,5 a 3,9 milioni di tonnellate.

Nell'ultimo decennio la superficie destinata a questo prodotto particolarmente strategico è diminuita di 20.000 ettari, principalmente negli areali produttivi del Centro e del Nord Italia. Tale riduzione non ha modificato le quantità prodotte e ha confermato il Sud del Paese principale area di coltivazione con più del 50% delle quantità complessive.

Le esportazioni di queste importanti drupacee rappresentano mediamente un quarto della produzione e da questo si evince l'importanza del consumo nazionale che, a fronte di una riduzione complessiva dei consumi di ortofrutta, fa registrare una leggera crescita per le nettarine. 

L'importante rinnovamento varietale di questi anni ha infatti permesso un significativo miglioramento qualitativo in grado di rispondere alle attese dei consumatori. 

GC

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy