Cibi che rallentano il metabolismo e ci impediscono di dimagrire

Non sempre i cibi che riteniamo 'sani' ci aiutano a dimagrire

WhatsApp Share

Se vogliamo dimagrire non è il caso di rallentare il nostro metabolismo. 

A volte mangiare cibi sani non basta se questi non ci aiutano nel nostro sforzo di perdere peso. Alcuni di questi cibi sono comunemente ritenuti 'sani', ma non è sempre così.

Succo di frutta

A farci ingrassare spesso non sono i grassi, ma gli zuccheri. In questo senso i succhi di frutti che compriamo possono essere tutt'altro che sani. Facciamo molta attenzione al loro contenuto di zuccheri e non facciamoci ingannare dalla frutta fresca ritratta dalle etichette.

Meglio spremere i limoni e farci una limonata, o bere acqua di cocco. E se vogliamo aggiungere dolcezza usiamo la stevia o il miele, senza esagerare. Conoscete la dieta del limone? Alcalinizza, aumenta le difese immunitarie e aiuta a dimagrire sui fianchi: ecco la giornata tipo della dieta al limone.

Dolcificanti artificiali

Forse conoscete già l'aspartame, uno dei più celebri dolcificanti artificiali. Ma è meglio evitare il miraggio di questi 'zuccheri che non ingrassano' perché alla fine potrebbero peggiorare la situazione stimolando il nostro appetito e facendoci venire voglia di mangiare carboidrati. Uno studio americano ipotizza l'inefficacia delle bibite 'diet' e 'light' per coloro che vogliono perdere peso.

Farine integrali

Qui è un discorso delicato, perché spesso sono associate, a ragione, a una dieta sana.

Tuttavia va considerato l'effetto del glutine sul nostro organismo. Per alcune persone è una causa di infiammazioni quindi fateci caso perché le infiammazioni poi si ripercuotono negativamente sul nostro organismo e sul nostro metabolismo.

In altri casi invece le farine integrali aiutano. Non siamo tutti uguali e il nostro corpo, e quindi il nostro metabolismo, possono rispondere in maniera differente a diversi regimi alimentari. Per questo è bene sapere i pro e i contro di ogni scelta.