Dieta vegana, l'elisir di lunga vita

L'elisir di lunga vita e' la dieta vegana: eliminare la carne e i suoi derivati dal proprio menu' fa vivere piu' a lungo

WhatsApp Share

Eliminare la carne e i suoi derivati  dal proprio menù fa vivere più a lungo. Secondo uno studio pubblicato da Jama Internal Medicine, un giornale della American Medical Association, sembrerebbe, infatti,  che il segreto della longevità sia tutto nella dieta vegana.
I risultati della ricerca affermano che  i vegetariani hanno il 12 per cento in meno di possibilità di morire rispetto alle persone che mangiano carne. E la percentuale arriva addirittura al 19 per cento quando la causa del decesso sono le malattie cardiache, ma non solo, poiché i ricercatori hanno rilevato anche un minore numero di morti per insufficienza renale e diabete.

Per gli esperti, i risultati dipendono probabilmente dal profilo nutrizionale delle diete vegetariane, con un basso contenuto di grassi saturi. Frutta e verdura, infatti, sono alimenti poverissimi di grassi e ricchi di fibre, vitamine e antiossidanti. Tuttavia, diverso è il rapporto tra la dieta vegana e il cancro. Mangiare solo cibi vegetali, secondo gli studiosi americani, non sembra proteggere le persone dal cancro: i tumori, infatti, colpiscono più o meno in uguale misura sia i vegetariani che i consumatori di carne.