La birra che si schiera in difesa dell'acqua

Il marchio Shock Top si attiva in campagne per la risoluzione del problema della siccità in California

WhatsApp Share

 

Grazie alla combinazione di una campagna pubblicitaria contro lo spreco dell'acqua, alla partnership con il sito di crowdfounding Indiegogo e all'appoggio di varie organizzazioni no profit in California (Save our water, Water deeply, Solano save water, Save the drop), la birra Shock Top sta lavorando da tempo sia a una sensibilizzazione sull'argomento del risparmio idrico, sia ad un vero e proprio sostentamento economico dei progetti.

Per la campagna Indiegogo Drop-a-brick -ovvero: Fai cadere un mattone, il marchio di birra ha donato 100.000 dollari e grazie a questa donazione, l'idea iniziale è diventata molto più di quello che si pensava.  

Partendo dal presupposto che mettendo un mattone nel serbatoio di un water si può risparmiare almeno mezzo litro d'acqua a scarico, la campagna mirava alla produzione di mattoni di gomma da vendere alle persone. Grazie al finanziamento di Shock Top, Drop-a-brick ha potuto fabbricare i mattoni e offrirli alle persone gratuitamente (esclusi i costi di spedizione), così da poter arrivare al maggior numero possibile di bagni convenzionali (tutto questo discorso non è valido per i moderni servizi igienici ad alta efficienza) e creare risparmio. Il costo iniziale di 15 dollari a mattone si è ridotto a 5 dollari, 10 per chi vuole offrirne un altro a una famiglia californiana colpita dallo stesso dramma della siccità.

Shock Top, che è una società Anheuser-Busch, ha anche collaborato con Indiegogo per aiutare a identificare e finanziare regolarmente innovazioni per il risparmio idrico e continuerà fino alla fine del 2015 a stimolare progetti di questo tipo, con l'obiettivo di dare una scossa alla siccità («Shock the drought») e distribuire migliaia di prodotti a uno stato assetato di soluzioni.

 

Sembra bizzarro che debba arrivare una birra per salvare l'acqua, ma a volte sono le cose più paradossali ad essere le più efficaci.

EC