Le capre? Intelligenti e affettuose come i cani

Magari non le coccoleremo sul divano, ma le capre sono sensibili e affettuose come i cani e i gatti

WhatsApp Share

I cani e i gatti sono gli animali che da sempre accompagnano l'uomo; per questo siamo portati a pensare che siano i più affettuosi e anche i più intelligenti di altre specie.

Ma le capre non sono da meno, ce lo spiegano i ricercatori della Queen Mary University di Londra.

Lo studio ha proprio preso in esame l'intelligenza e la capacità di questi ovini di interagire con le persone, nello stesso modo in cui fanno gli animali domestici.

I ricercatori fanno notare che le capre, quando sono in difficoltà, fissano imploranti i loro proprietari. È una sorta di richiesta di aiuto, un atteggiamento che ad esempio le accomuna ai cani, ma non ai lupi, una specie che infatti che non ha mai convissuto con gli esseri umani.

Le capre sono anche state sottoposte a test di intelligenza per dimostrare che hanno buona memoria. Riescono addirittura a ricordare cose apprese quattro anni prima.

'Il nostro lavoro fornisce una forte evidenza di una complessa comunicazione rivolta all'uomo, simile a quella di specie addomesticate per la compagnia o il lavoro, come cani o cavalli", ha spiegato Christian Nawroth, tra gli autori dello studio.

Una curiosità non legata a questa ricerca: le capre ‘parlano’ dialetto: questi animali acquisiscono rapidamente gli accenti del proprio nucleo familiare, e del gruppo in cui esse si trovano.