Le scelte quotidiane e le decisioni istituzionali saranno decisive per la sopravvivenza e per il benessere di alcune specie animali. In pericolo anche cani, gatti e galline

 

I cani associano le parole agli oggetti pensando alla loro grandezza e alla loro consistenza: penseranno che sia una palla tutte le cose di uguale misura alla palla mostrata

 

Los Angeles potrebbe vietare la vendita di cani, gatti e conigli per tre anni nei negozi di animali, provando a favorire le adozioni

 

Nessun beagle di Green Hilla verra’ piu’ torturato e vivisezionato. Nella giornata di ieri anche gli ultimi 200 cani sono stati affidati alle famiglie e hanno abbandonato il canile lager

 

Si chiama Venus, ed e’ un gatto chimera che fatto impazzire il web. Il piccolo felino ha un viso perfettamente bicolore: nero sul lato destro e rossiccio sul lato sinistro. Video e foto

 

Wang Cai e’ un piccolo cane cinese che ha conquistato il web: ogni giorno accompagna il padrone a lavoro e lo attende fino al suo fine turno, per otto ore. Foto e video

 

Anche i cani possono fare yoga, per ritrovare la calma ed instaurare un rapporto profondo con il padrone. I piu’ adatti alla disciplina sono i cani di piccola stazza

 

Due beagle di Green Hill sono stati ricoverati: al momento della visita di controllo presentavano patologie in atto o esiti di gravi patologie

 

L’allevamento-lager di Green Hill e’ stato sequestrato. E in tanti sul web chiedono come e cosa fare per poter adottare i cuccioli di beagle salvati dai laboratori di vivisezione

 

Green Hill, l’allevamento italiano di cani beagle destinati alla sperimentazione animale, e’ satto posto sotto sequestro da parte del Corpo Forestale dello Stato

 

Cura degli animali. Anche loro soffrono la depressione, per la morte di un figlio o di un compagno. Nel 2007 alcuni ricercatori hanno osservato un leone piangere per  la morte di un amico

 

La scelta e l’adozione di un cane o di un gatto avvengono in base a caratteristiche ben precise. Quali? Ce lo dice l’Aspca, che ha condotto uno studio su 1500 proprietari di animali

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy