Disoccupazione per i Co.co.co prorogata fino a giugno. Precari tirano un (piccolo) sospiro di sollievo

Il Governo ha finalmente annunciato di aver trovato le risorse per la Dis-coll

WhatsApp Share

I precari italiani hanno tirato un piccolo sospiro di sollievo: almeno per altri sei mesi potranno godere della Dis-coll, la prestazione di disoccupazione mensile erogata a favore dei collaboratori coordinati e continuativi. È stata prorogata fino al 30 giugno 2017.

La commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato una proposta di modifica, presentata da Annamaria Parente (Pd), che proroga l'indennità di disoccupazione per i co.co.pro. di sei mesi. Lo ha comunicato la senatrice in un tweet.

Pochi giorni fa l'Inps aveva diffuso una nota spiegando che l’indennità di disoccupazione per i collaboratori non era stata prorogata per il 2017 e quindi, coloro che fossero rimasti disoccupati dopo il 31.12.2016 non avrebbero potuto farne richiesta. La Dis-coll era stata istituita dal Jobs Act in via sperimentale nel 2014 ed era stata poi prorogata dalla legge di stabilità 2015 per il 2016.

"Ci fa piacere che, al di là dei tecnicismi parlamentari, il Governo abbia finalmente annunciato di aver trovato le risorse per la Discoll. Era quello che volevamo” spiega il Presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano