Il governo promette 9 miliardi per le rinnovabili

Il governo punta sulle rinnovabili: pronti 9 miliardi

WhatsApp Share

Il Ministero dello sviluppo economico sta per emanare un decreto sulle energie rinnovabili del valore di 9 miliardi. Lo ha spiegato il premier, Matteo Renzi, durante la conferenza sulle rinnovabili con Eni e Enel a Palazzo Chigi.

Secondo Renzi 'c'è una strategia verde del governo e del Paese su cui chiamiamo a orientarsi tutti i partner che vogliono investire nel territorio'. Proprio oggi, prosegue il premier, 'presentiamo numeri, priorità e strategia di Eni e Enel nel settore delle rinnovabili'.

'Abbiamo aspettato volutamente la fine delle polemiche post referendarie e la fine della discussione sulle amministrative per presentare il lavoro di squadra che questo Paese intende fare sulle energie rinnovabili, partendo innanzitutto dalle aziende', progegue Renzi, fiducioso nelle possibilità delle azienfde italiane di incidere inquesto settore: 'le migliori tecnologie e competenze stanno nelle aziende italiane che lavorano in questo settore, il pianto e le lamentazione tradizionali per cui sulle rinnovabili non siamo in prima linea devono finire'.

Verranno installati impianti fotovoltaici nei terreni bonificati ma non utilizzabili per altri scopi, e, dopo il fotovoltaico, nella seconda fase si punterà anche al solare a concentrazione e all'eolico.

Sondaggio Ecoseven sull'eolico: gli italiani dicono di sì.