Gli orti botanici lombardi in festa: il programma degli eventi in collaborazione con l’Università

La Rete degli Orti botanici della Lombardia celebra il Fascination of Plant Day: fino al 22 maggio eventi speciali a Milano e negli altri Orti della regione

WhatsApp Share

In occasione della “Giornata internazionale del fascino delle piante”, che si celebra giovedì 18 maggio, l'’Università degli Studi di Milano organizza per tutta la settimana una serie di eventi e workshop nei suoi due orti milanesi Brera e Città Studi, appartenenti alla Rete degli orti botanici della Lombardia. Fino al 22 maggio il pubblico potrà scegliere di assistere a un programma di numerosi appuntamenti gratuiti, sul tema del ruolo delle piante nella vita quotidiana delle persone.

Il Fascination of Plant day è promosso da EPSO, Organizzazione Europea delle Scienze delle Piante che riunisce vari istituti di ricerca, inclusa l’Università Statale di Milano. La giorntata in Italia è curata dal coordinatore nazionale dell’iniziativa, Martin Kater, docente di Genetica e responsabile della direzione dell’Orto botanico di Città Studi e di Brera, entrambi gestiti dall’Università degli Studi di Milano. Kater spiega così il valore di questa iniziativa: "La Giornata Internazionale del Fascino delle Piante è l'occasione per offrire al grande pubblico eventi piacevoli, divertenti e culturalmente stimolanti. L'obiettivo è mettere in luce l'importanza della scienza delle piante, nella vita quotidiana e per la società. Tutti noi dipendiamo dalle piante: ne ricaviamo ossigeno, alimenti, farmaci e molti prodotti industriali, dal legno al cotone. Ma l'enorme crescita della popolazione mondiale sta mettendo a dura prova l'agricoltura e abbiamo necessità, sempre più pressante, di nuove idee per alimentare un'agricoltura sostenibile.”

L'Orto botanico di Brera organizza la conferenza a cura di Larisa Monteggia che si tiene martedì 17 maggio alle ore 17,00: "Le piante spontanee della città di Milano", un excursus tra piante comuni, dannose o preziose, che a Milano trovano spazio anche tra asfalto e giardini.
Mercoledì 17 alle ore 17,00 si tiene l'incontro: "Le erbe selvatiche commestibili - come riconoscerle e trasformarle in cucina: alla scoperta del lato selvatico dell’Orto botanico di Brera", una conferenza con passeggiata in giardino per conoscere le pianti commestibili.
Domenica 21 maggio dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00 si organizzano i laboratori per adulti e bambini: "Che mondo sarebbe senza le piante?", si scoprirà l'importanza dei vegetali nella vita quotidiana attraverso l'estrazione del loro DNA. Ancora domenica 21 maggio saranno organizzate visite guidate gratuite all'orto botanico e laboratori di composizioni floreali per realizzare magnifici bouquet.

Negli altri Orti della Rete si organizzano eventi nei seguenti giorni: a Pavia il 14 e il 22, a Bergamo dal 15 al 21, a Toscolano Maderno (BS) il 19 e a Villa Carlotta a Tremezzina (CO) il 21. A Bormio le condizioni metereologiche avverse degli ultimi giorni con le anomale nevicate, hanno impedito l’organizzazione degli eventi previsti.
Inoltre sarà ancora possibile visitare la mostra itinerante della Rete degli orti botanici della Lombardia "Seduzione Repulsione – quello che le piante non dicono” presso Villa Litta a Lainate (MI).

Sul sito della Rete degli orti botanici della Lombardia sono elencati tutti gli eventi organizzati per il Fascination of Plant Day. Altre informazioni sull'iniziativa sono reperibili sul sito del Fascination of Plant Day.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy