Australia abolisce carbon tax

L'Australia ha abolito la tassa sulle compagnie maggiormente responsabili delle emissioni di CO2

WhatsApp Share

 

L'Australia ha abolito la carbon tax, la tassa sulle compagnie maggiormente responsabili delle emissioni di CO2, introdotta due anni fa dal governo laburista. L’abolizione era uno degli obiettivi che si era fissato l’attuale Governo conservatore: il leader Tony Abbott ne aveva fatto una promessa centrale del suo governo sostenendo che questa penalizzava le aziende e che il suo costo gravava sui consumatori in termini di bollette più care dell'elettricità.

L’eliminazione della tassa sulla CO2  è stata ben accolta dagli industriali, mentre la leader dei Verdi Christine Milne ha parlato di ‘un giorno tragico. ‘I grandi inquinatori dovrebbero pagare per la distruzione che stanno causando al pianeta’, ha concluso.

‘E' una grande notizia per le famiglie australiane e per le piccole imprese. Noi onoriamo le nostre promesse e costruiamo un'economia forte e prospera", ha aggiunto’ ha affermato, invece, Tony Abbott dopo l’abolizione della tassa.

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy