Lo smog fa aumentare il rischio ictus

Lo smog può darci letteralmente il colpo di grazia: lo dimostra un nuovo studio

WhatsApp Share

L'aria inquinata, anche per solo un giorno, fa aumentare il rischio di ictus. Lo sostiene un nuovo studio che ha incrociato i dati di 103 ricerche che hanno preso in esame 6.2 mioini di persone colpite da ictus.

L'esposizione, anche per un singolo giorno, faceva aumentare il rischio di ictus, anche se le polveri sottili comportano effetti anche a distanza di tempo.

La ragione è ancora sconosciuta, ma gli studi hanno dimostrato che lo smog restringe i vasi sanguigni , fa aumentare la pressione e per questo quando siamo in un abiente nocivo per la salute aumenta il rischio di trombosi. 

Purtroppo il singolo individuo può poco davanti allo smog, specialemnte se si è anziani o non si versa in ottime condizioni di salute bisogna semplicemente evitare l'esposizione all'aria inquinata. 

Servono scelte politiche che incentivino l'utilizzo dei mezzi pubblici e la bicicletta per rendere le città dei luoghi più sicuri. Ad esempio si stima che in Lombardia muoiano 300 persone all'anno a causa dello smog.

a.po

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy