I fertilizzanti arrivano nel mare attraverso i fiumi e qui sconvolgono l'ecosistema causando la morte di molte specie

 

In Spagna è vietato uscire di casa, a causa di una nube tossica nei cieli

 

Uno studio IARC lancia un nuovo allarme sull’amianto nelle tubature dell’acqua: l’absesto inalato e’ pericoloso al pari di quello ingerito. I dettagli e la ricerca

 

Il grafene è utile per assorbire inquinanti organici, in particolare idrocarburi, dalle acque, dai terreni e dall'aria

 

Abbiamo fatto i bravi e ci siamo tutti fatti un regalo di Natale. Scopriamo quale

 

Osservare le piante e capire il livello di inquinamento dell’aria che ci circonda è possibile

Basta osservare le piante per capire quanto sia inquinata l’aria della nostra cosa. Provare per credere.  Gli esperti del National Center for Atmospheric Research di Boulder hanno dato vita a ‘The Ozone Garden’, un giardino  con piante utili a determinare se l'aria è inquinata.

Secondo gli eseprti, alcune piante, infatti, sono più sensibili di altre all'ozono, manifestandone l’alta presenza con danni sulle foglie e macchie nere: è così che un inquinante invisibile si rende manifesto (le piante possono iniziare ad evidenziare gli effetti negativi della presenza di ozono prima che si raggiunga il limite di esposizione fissato dall'Environmental Protection Agency  per le persone).

Ma quali sono le quattro piante che denunciano l’inquinamento e di cui è composto ‘The Ozone Garden’?

1) Asclepias L. 

2) Phaseolus vulgaris 

3) Solanum tuberosum L. 

 

4) Rudbeckia laciniata L.

gc

 

Un giovane spagnolo risolve il problema delle reti fantasma 

 

La plastica presente negli oceani è tantissima, più di quanto possiate immaginare. Qualcuno l’ha misurata per voi

 

Sara' vietato accendere il camino perchè troppo inquinante. Vediamo insieme dove e da quando

 

 

Tassi di inquinamento record nella Pianura Padana, gli esperti lanciano l'allarme

 

 C'è l'accordo Ue sui sacchetti di plastica. Ma non tutti sono soddisfatti: poteva esser fatto di più

 

Venezia non vieterà i trolley ma i carri che fanno rumore e rovinano i masegni

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy