2015: per ora è l'anno più bollente

Il 2015 è stato, nei suoi primi sei mesi, l'anno più caldo di sempre. Solo un Paese ha fatto registrare temperature inferiori alla media degli ultimi decenni

WhatsApp Share

 

L'anno più caldo di sempre. O almeno l'anno più caldo mai registrato da quando abbiamo disponibilità dei dati, cioè dal 1880. A dirlo è l'Amministrazione nazionale oceanica e atmosferica (Noaa), agenzia federale Usa per la meteorologia, dopo aver registrato anche il mese di Giugno come il più caldo mai registrato. Dopo i record di febbraio, marzo e maggio scorsi, anche giugno ha visto il termometro salire come mai negli ultimi 136 anni. La temperatura media mondiale si è attestata a 16,33 gradi, 0,88 gradi sopra la media del XX secolo e 0,12 gradi in più del precedente massimo, segnato nel giugno 2014.

In questo Giugno 2015, la temperatura sulla Terra ha registrato 1,26 gradi in più rispetto alla media del XX secolo, mentre sulla superficie marina lo scarto è stato di +0,74 gradi. Unico punto freddo della Terra? La Scandinavia, che ha fatto registrare temperature tra 1 e 2 inferiori alla media degli ultimi decenni.

In generale, nel primo semestre dell'anno le temperature hanno segnato una media mondiale di 14,35 gradi, 0,85 in più rispetto al XX secolo e 0,16 in più del precedente record, datato 2010.

 

Il 2015 è sulla buona strada per essere l'anno più caldo mai registrato.

gc