Avete un conto Postepay? Attenzione alla truffa via sms

Se ricevete questo sms cacellatelo, è una truffa

WhatsApp Share

Ritorna l’enensima truffa con la tecnica del “phishing”, che significa “adescare” i malcapitati con false comunicazioni da parte di un servizio on-line per estrapolare i dati personali in maniera truffaldina.

Il profilo facebook della Polizia “Una vita da social” segnala un nuovo caso riguardante i conti postali.

“Ed ecco che si autorigenerano tutti i classici della truffa #online che ci fanno diffondere il nostro grido d'allarme: #occhioallatruffa , magari con i soliti errori ortografici . Appena segnalata da un nostro follower. #passaparola e #chiamatecisempre”

Ricordiamoci di non rivelare mai i nostri dati seguendo link che ci arrivano via email, sms o WhatsApp.

L’ultimo esempio che circola è il seguente: “Gentile utente, la sua PostePay Evolution è stata bloccata. Siete pregati di accedere al sito per seguire la procedura di sblocco. Poste”.

 

poste truffa

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy