Celiaci in aumento: sono 11mila in più negli ultimi due anni

Crescono gli intolleranti al glutine in Italia

WhatsApp Share

Aumentano i celiaci nel nostro paese, ora sono 183mila quelli censiti. Significa 11mila in più rispetto al 2014. Le regioni che registrano il maggior numero di casi sono la Campania e la Lombardia. 

I dati provengono dalla Relazione annuale del ministero della Salute al Parlamento sulla celiachia, giunta alla nona edizione. Nel 2007, anno della prima Relazione, le diagnosi era solo 64.398.

La malattia ha una natura autoimmunitaria e si registrano più donne allergiche al glutine che uomini. Rispettivamente 129.225 e 53.633.

Il celiaco - sottolinea il ministero - non è solo a gestire la sua condizione, ma ha dalla sua parte un mercato che gli offre una vasta gamma di prodotti senza glutine, da quelli naturalmente privi a quelli specificatamente formulati; un servizio di ristorazione sensibilizzato e formato che gli garantisce un pasto senza glutine anche fuori casa e una normativa nazionale che da un lato promuove la prevenzione e la diagnosi precoce, e dall’altro sostiene e supporta economicamente la necessaria dieta senza glutine.

Un gruppo di ricercatori del Cnr e del dipartimento di Scienze agrarie dell'Universita' di Foggia, ha scoperto recentemente un metodo per modificare le proteine del glutine, in modo da essere assimilato anche dai celiaci