Fermare l'avvelenamento delle api

Trovato nuovo metodo per rilevare i pesticidi che intossicano le api e risolverne l'abbattimento

WhatsApp Share

Sono stati trovati 57 pesticidi diversi all'interno delle povere api: è questa la situazione limite a cui si è arrivati. I ricercatori cercano da tempo di trovare il bandolo della matassa di questi avvelenamenti per risolvere il puzzle tossico che sta distruggendo questa specie.

Dal 2003, in Nord America e in Europa, questa tragedia è nota col nome di Colony Collapse Disorder (CCD) ed è stata affrontata con tentativi di protezione di vario genere. Adesso, gli studiosi si stanno concentrando nella ricerca delle cause.

Quello che è venuto fuori è che, se moltissime delle nostre api muoiono ogni anno, è colpa nostra: molta della responsabilità all'interno del mix di fattori che causano questo dramma è l'esposizione di questi insetti ai nostri pesticidi. Il problema però è che la colpa non può essere data a uno o due pesticidi, non è possibile trovare un capro espiatorio: quindi, la descrizione della situazione è molto complessa, a quanto dicono gli stessi scienziati. 

Per questo è molto importante il metodo che è stato sviluppato dai ricercatori del National Veterinary Research Institute in Polonia e pubblicato sul Journal of Chromatography A: si tratta di un'approfondita analisi dei pesticidi – se ne possono analizzare anche 200 in contemporanea – che permette di avere risultati molto dettagliati.

Come noto, la salute delle api è una questione di interesse pubblico: le api sono considerate di fondamentale importanza per l'ambiente e l'agricoltura da impollinazione per oltre l'80% delle colture e delle piante selvatiche in Europa. Questo metodo di analisi ha mostrato – analizzando 70 casi di avvelenamento di api – che, proprio in Europa le api vengono avvelenate con 57 diversi tipi di pesticidi. 

Ora  quello che si deve fare è capire quali sono le combinazioni più letali ed iniziare ad evitarle: i ricercatori ci hanno tenuto a far sapere che il loro studio è solo all'inizio e che hanno intenzione di muoversi proprio in questo senso.