Formaggio tossico: bimbo ricoverato. Ministero: ‘ritirarlo dal mercato’

Sotto accusa un formaggio importato dalla Romania

WhatsApp Share

Un bimbo di 14 mesi è stato ricoverato all’ospedale Mayer di Firenze per una sospetta Sindrome Emolitico Uremica dopo aver mangiato un formaggio a pasta molle della ditta romena Sc Bradet.

E casi simili sono stati riscontrati anche in Romania: Sindrome emolitico Uremica associata ad infezione da Escherichia Coli. In Romania, in gennaio, ha colpito 15 bambini e causato 3 morti.

Il ministero ha allertato gli assessorati delle regioni dove questo formaggio è distribuito,  Lazio, Toscana e Campania, affinché procedano alle dovute verifiche. Per precauzione il ministero invita i cittadini a non consumare prodotti della Bradet e a riconsegnarli ai punti vendita.

Una classifica dei 7 formaggi piu' gustosi e puzzolenti in commercio, stilata dalla Cranfield University d'Inghilterra