Gran Canyon dei coralli: non è più un mistero

Mappato e studiato il Canyon di Perth, il Gran Canyon dei coralli

WhatsApp Share

 

Non è più un mistero il Canyon di Perth, il Gran Canyon dei coralli. Un gruppo di ricerca internazionale, con la partecipazione dell'Ismar-Cnr di Bologna, ha mappato il Canyon di Perth, un'area di 4.000 km quadrati e profonda 4.200 metri.

La ricerca e l'analisi di questo mondo ancora poco conosciuto sarà utile per comprendere meglio l'evoluzione climatica degli oceani. I dati raccolti saranno la base per capire come contrastare l'acidificazione, oltre a capire più' approfonditamente anche la situazione del Mediterraneo, dove vivono altre specie di coralli.

 

Non solo. Gli studi sulla datazione dei coralli fossili consentiranno anche di tracciare con maggiore accuratezza la storia evolutiva delle scogliere coralline.

gc