Italiani ancora dipendenti dall’auto: solo uno su dieci prende il bus

Cresce il mercato dell'auto, la bici va sempre più di moda, ma è ancora scelta da una piccola minoranza

WhatsApp Share

Quasi il 70% degli italiani per spostarsi sceglie l’auto. Solo il 9% fa affidamento ai mezzi pubblici e il 3,5% sale in sella alla bicicletta. Sono i dati diffusi dall’Osservatorio Compass all’Automotive Dealer Day che si è tenuto a Verona.

Peccato perché una bella camminata in bicicletta, tutti i giorni, potrebbe aiutare a mantenerci più giovani. Parola di uno studio condotto a Londra.

A muoversi durante la settimana è il 79% della popolazione e il tempo medio per ogni spostamento è di circa un’ora. Ognuno di noi, in media, effettua 2,86 tratte ogni giorno.

Gli italiani quindi rimangono sempre legati all’auto. La scelta tra un modello e l’altro si basa su diversi fattori: il risparmio, per circa un italiano su due (49%) rimane la leva più importante. Anche i bassi consumi orientano la scelta (24%), ma per quasi tre italiani su dieci (28%) sono determinanti lo stile e l’estetica.

In futuro potrebbe prendere sempre più piede l’auto elettrica: stanno uscendo modelli molto interessanti, ma rimangono alcune perplessità. Vediamo pro e contro dell’auto elettrica.