La prima bistecca di pollo senza pollo. In arrivo i “cibi Frankenstein”

Arriva la carne artificiale di pollo e anatra. "Sugli scaffali tra 5 anni"

WhatsApp Share

Siete così abituati alla carne da non poter fare a mendo della bistecca nel piatto? Ma allo stesso tempo siete inorriditi dal trattamento che subiscono gli animali destinati al macello? La soluzione potrebbe essere la carne artificiale.

L’americana Memphis Meats ha infatti annunciato di averla sviluppata sia di pollo che di anatra, con cellule in coltura da ciascuno dei due volatili, producendo 'pollame pulito’. A sentire chi l’ha provata, il sapore sarebbe proprio quello del pollo.

Come reagirà il mondo ai “cibi Frankenstein” che utilizzano la biotecnologia invece degli animali per creare prodotti come la carne, il latte o l'albume d'uovo?

Non si possono ancora trovare al supermercato, ma non si tratta di una ipotesi così remota. Ci sono già delle start-up all’opera e Memphis Meats parla di un’attesa di 5 anni per trovare polpette e salsicce sugli scaffali.

E, se nel frattempo vuoi ridurre in consumo della carne, scopri le nuove diete che fanno al caso tuo.