La scuola gratuita per giovani contadini al via in Toscana

Un’opportunità di qualificazione professionale in grado di favorire le condizioni di una nuova occupazione in un settore di importanza strategica per lo sviluppo dell'economia locale

WhatsApp Share

Per tutti i giovani tra i 16 e 18 anni che vogliono avere un futuro nell’agricoltura c’è una grande opportunità nel Chianti: una scuola gratuita per contadini che coniuga lezioni in classe, in cantina e all'aperto, nel cuore della campagna toscana tra le macchie di ulivi e i filari di vigneti, per costruire il futuro di nuove generazioni di operatori agricoli. 

Il progetto è promosso dai comuni del Chianti che riattivano un nuovo corso biennale grazie ai finanziamenti ottenuti dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, nell'ambito del progetto della Regione Toscana Garanzia Giovani in Toscana - Giovani Sì, per un investimento complessivo pari a 114mila euro circa.

L’iniziativa è rivolta ai giovani nella fascia di età compresa tra i 16 e i 18 anni (non compiuti al momento dell’iscrizione) che hanno abbandonato la scuola e non sono inseriti in alcun percorso formativo e occupazionale. Il percorso formativo della durata di due anni offrirà ai giovani un’opportunità di qualificazione professionale in grado di favorire le condizioni di una nuova occupazione in un settore di importanza strategica per lo sviluppo dell'economia locale.

L’obiettivo dei Comuni del Chianti è quello di arginare un fenomeno sempre più diffuso in Toscana relativo alla dispersione scolastica, il disinteresse per gli studi e la volontà di interrompere il percorso obbligatorio. “L'apertura di una scuola professionale nel settore dell'agricoltura - spiega il sindaco di San Casciano, Massimiliano Pescini - è la risposta con la quale le amministrazioni comunali puntano a ridimensionare il fenomeno, purtroppo sempre più diffuso anche nel Chianti. Invito tutti i ragazzi interessati a farsi avanti, la scuola diplomerà una quindicina di studenti e sarà articolata su un intenso programma di lezioni teoriche e pratiche che si svolgeranno negli spazi aperti e nei laboratori di Villa Montepaldi e Villa il Cigliano che rappresentano un valore aggiunto per il nostro progetto e potrà consentire ai giovani di imparare e conoscere il mestiere in maniera diretta al fianco di competenze qualificate”.

Per informazioni: Chiantiform, via della Libertà San Casciano - tel. 055 8294624 - 338 1461865, www.chiantiform.it.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy