Oltre 12.000 alberi piantati da Qundis a sostegno del progetto Plant-For-The-Planet

Tutti possono sostenere Plant-for-the-Planet, dai cittadini alle aziende. L'esempio di Qundis

WhatsApp Share

Plant-for-the-Planet” è un’iniziativa lanciata nel 2007, nata grazie ad un progetto scolastico sul cambiamento climatico condotto da un bambino di nove anni: da lui è partita l’idea secondo cui i bambini avrebbero dovuto piantare 1 milione di alberi in ogni paese della terra per combattere il cambiamento climatico. Oggi Plant-for-the-Planet opera in tutto il mondo e vede impegnati bambini provenienti da oltre 100 paesi.

Qundis supporta ufficialmente il progetto internazionale a favore dell’ambiente “Plant-for-the-Planet”. Grazie a questa collaborazione, nata già nel corso del 2016, il produttore di sistemi per la contabilizzazione del calore ha finanziato la piantagione di oltre 12.000 alberi.

A riguardo, Antonello Guzzetti, Country Manager di Qundis in Italia, ha commentato: “In Europa, ci sono 6 milioni di appartamenti che fanno uso dei sistemi Qundis per la contabilizzazione del calore e dell’acqua. Grazie alla nostra tecnologia radio è possibile monitorare in modo accurato i propri consumi e di conseguenza essere incentivati a ragionare sull’efficienza energetica, potendo risparmiare fino a 4,5 milioni di tonnellate di CO2. Speriamo di poter portare questo progetto in Italia nel prossimo futuro e ci auguriamo che molte altre persone ci siano di supporto nella mission di proteggere il clima e l'ambiente".

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy