Quanto vale (in euro) la difesa della natura?

Tutelare la natura conviene, ce lo spiega il WWF che ci fornisce anche i numeri 

WhatsApp Share

Amare la natura è amare noi stessi, ma se qualcuno avesse bisogno anche di altre spiegazioni, per così dire più 'ciniche', non c'è problema: tutelare l'ecosistema ha un valore economico.

Lo spiega il WWF intervenendo al convegno 'Dare Valore alla Natura - I Servizi ecosistemici per nutrire il pianeta' che ha presentato i risultati del Progetto Life+ Making Good Natura.

Un esempio? 'Le aree umide costiere, come la laguna di Orbetello in Toscana o Le  Cesine in Puglia, si stima forniscano servizi eco sistemici pari a 9.106 euro/anno per ettaro.', spiega il WWF.

Il progetto ha preso in esame 135 mila ettari di natura protetta e il beneficio economico p di 2 miliardi di euro, pari a circa 3000 euro per abitante.

L'Europa è una barriera contro gli interessi economici di una minoranza che vorrebbe andare contro all'interesse dell'ambiente. Mille specie di uccelli, farfalle, cervi, lupi, orsi ma anche alberi e fiori e ben 27.000 aree sono protette da norme comunitarie e senza queste regole molte specie uniche in Europa potrebbe essere a rischio. Le  norme europee sulla Natura infatti, sono una barriera alla perdita della biodiversità: il 60% degli animali e delle piante europee e il 77% degli habitat sono ancora oggi in pericolo.

Oggi il 18% del territorio europeo (1 milione di chilometri quadrati) e il 4% dei siti marini (250mila chilometri quadrati) fanno parte di Natura 2000.

‘Le norme europee sull’ambiente sinora sono state una barriera alla ulteriore deturpazione del nostro territorio e alla progressiva perdita del patrimonio naturale. Chiediamo che si  difenda con forza questo patrimonio comune che è la vera ricchezza dei Paesi europei, Italia in testa visto che è qui che  c’è la più ricca biodiversità d’Europa' è l’appello di Fulco Pratesi lanciato da EXPO 2015.

Su scala europea è in corso la campagna 'Allarme Natura' (#allarmeNatura ) promossa da centinaia di associazioni ambientaliste tra cui il WWF, che intendono contrastare questo attacco alle regole europee, con l’aiuto dei cittadini. Per aderire cliccate sul sito della campagna Keep Nature Alive.

a.po

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy