Una Grave riduzione per i ghiacci della Nuova Zelanda

I ghiacciai della Nuova Zelanda hanno subito una grave riduzione della loro massa

WhatsApp Share

 

 

Il riscaldamento globale non risparmia la Nuova Zelanda, che in questi mesi è interessata da una ‘grave riduzione’ dei ghiacciai. L’allarme è lanciato da un nuovo studio, condotto dal National Institute of Water and Atmospheric Research (Niwa) di Auckland, che ha scoperto come il volume di ghiaccio sulle Alpi del Sud si sia ridotto del 34% dal 1977. 

In particolare, lo studio mostra come la catena montuosa che si sviluppa lungo la costa occidentale dell'Isola abbia perso un terzo delle sue nevi perenni e del ghiaccio nel corso degli ultimi quattro decenni: il fenomeno ha ridotto a vista d'occhio alcuni dei ghiacciai più spettacolari del Paese. Un calo ‘drammatico’ che, secondo quanto riportano i ricercatori dell'Università di Auckland e dell'Università di Otago, ‘è stato accelerato’ negli ultimi 15 anni. 

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy