L’albero di Natale dove lo butto?

Dove si butta l’albero di Natale? Non buttatelo nel cassonetto

WhatsApp Share

 

L’epifania tutte le feste porta via. Rassegniamoci: non ci resta che disfare l’albero. Ma dove lo buttiamo? Una domanda davvero bella e utile a cui Ama, anche quest’anno, vuol dare una risposta.

Partiamo dagli alberi di Natale realizzati materiali non riciclabili. Fate attenzione: non vanno buttati nel cassonetto. Chiamate l’azienda responsabile della raccolta rifiuti della vostra città e fatevi indicare il centro di raccolta dei rifiuti ingombranti.

 

Anche per gli alberi veri è bene contattare l’azienda municipale o il proprio Comune. A Roma Ama in collaborazione con il Corpo forestale dello Stato e il Tgr Lazio ha già avviato la campagna di raccolta straordinaria gratuita. I cittadini possono consegnare i propri abeti tutti i giorni dalle 7 alle 12 e dalle 14 alle 19 (nei festivi dalle 7 alle 13) presso i 14 centri di raccolta Ama dislocati in tutta la città. Il Corpo forestale dello Stato, insieme ad Ama, provvederà a selezionare gli alberi in buone condizioni che potranno essere trasportati e ripiantati presso l'ex vivaio forestale degli altipiani di Arcinazzo Romano, area gestita dal Corpo forestale dello Stato. Quelli che invece non sono in condizione di essere ripiantati saranno portati presso l'impianto di compostaggio di Maccarese (Roma), per essere trasformati in compost, un fertilizzante naturale.

gc