Quando il calcio si schiera dalla parte dell'ambiente

L'Adidas svela la terza maglia del Manchester United, che è stata creata con la plastica oceanica

WhatsApp Share

Sappiamo la portata del calcio nella cultura del nostro Paese e del mondo e quindi sappiamo quanto sia importante che il calcio si schieri dalla parte di alcune cause per poterle far rimbombare più forte e sensibilizzare le persone al problema. In questo caso, al centro dell'attenzione c'è la plastica oceanica che è finita sulle magliette del Manchester United Football Club.

Il famoso marchio sportivo Adidas ha collaborato con Parley for the Oceans per rilasciare un completino ispirato alla vittoria della Coppa dei Campioni del 1968 e realizzato utilizzando la plastica oceanica riciclata. Secondo il direttore commerciale del club, Richard Arnold, i fan lo adoreranno.

Si tratta della terza maglia del Manchester United, che sarà caratterizzato dal blu scuro, ornato da dettagli dorati di Parley for the Oceans e Adidas – un ritorno, appunto, al blu reale del 1968 per celebrare il 50° anniversario della vittoria nella coppa europea Champions League. Ma non solo. Il blu vuole richiamare anche il colore di tutti gli oceani del mondo, come sarebbe se fossero liberi e puliti invece di essere afflitti da inquinamento plastico.

Dobbiamo assolutamente cambiare il modo in cui guardiamo agli oceani, iniziare a rispettarli e incoraggiare tutti a farlo: per questo, i tifosi, che sono così tanti e così appassionati, sono necessari nell'esercito di difesa del mare.

Questa non è la prima volta che Adidas e Parley for the Oceans hanno collaborato, in passato avevano creato altre scarpe da ginnastica e vestiti con la plastica pescata dagli oceani. Qualora si volesse comprare, questo abbigliamento è disponibile per l'acquisto sul sito web di Adidas. Non si tratta semplicemente di un riciclo, si tratta di «upcycling», ovvero di prendere la plastica dalle spiagge, dalle comunità costiere e dai litorali e farla diventare un oggetto di valore invece che una spazzatura che svaluta e asfissia il nostro ambiente.