La via lattea: un gesto d'amore per tutti i bambini

Un innovativo progetto dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù per raccogliere le donazioni di latte materno, vero salvavita per tanti bambini. Con un occhio alle mamme grazie alla raccolta a domicilio

WhatsApp Share

Ogni anno sono circa 50.000 i bambini che nascono prematuramente e che hanno bisogno di latte materno. In alcuni casi il latte materno può essere considerato un vero e proprio salvavita. Come fare quindi se la mamma non è in grado di allattare? A questo pensa un progetto dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma con un innovativo progetto: ‘La Via Lattea’.

Un piano di interventi a sostegno della ‘Banca del Latte Umano Donato - BLUD’ dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, punto di raccolta del latte donato da neomamme e distribuito tramite l’ospedale ai piccoli pazienti che ne hanno assoluto bisogno. Il piano ‘La Via Lattea’ fornirà alle madri donatrici tutto il necessario per la donazione (tiralatte elettrici e contenitori sterili) e metterà a loro disposizione seggiolini per il corretto trasporto in auto dei bambini e un corso di sicurezza stradale proprio su questo tema.

Non solo. Ogni anno il Bambino Gesù premia le mamme - donatrici che si dimostrano più attive in quello che può essere considerato a tutti gli effetti un gesto d’amore incondizionato: donare il latte materno.

(VG)