In arrivo sanzioni per i medici anti-vaccini

Secondo la Federazione degli Ordini dei Medici (Fnomceo) Si può arrivare alla radiazione

WhatsApp Share

Se un medico sconsiglia il vaccino sta inferangendo il codice deontologico e per questo è possibile che vada incontro a procedimenti disciplinari che possono culminare con l'epulsione. Lo spiega la la Federazione degli Ordini dei Medici (Fnomceo) presentando il Documento sui vaccini, approvato all’unanimità dal Consiglio nazionale lo scorso 8 luglio. 'Noi siamo pronti a fare la nostra parte - ha spiegato il segretario Luigi Conte -, sono già in corso e sono stati fatti procedimenti disciplinari per medici che sconsigliano i vaccini. Si può arrivare anche alla radiazione'.

Tra le misure proposte per arginare il fenomeno si propone 'l’impossibilità dei figli a frequentare la scuola durante i periodi epidemici, la non iscrivibilità all’asilo nido, ed eventualmente l’assicurazione contro danni da mancata vaccinazione'; inoltre si invita il governo ad adottare provvediemtni che estendano le vaccinazioni a chiunque sia presente sul territorio nazionale.

Netta anche la posizione dell'oncologo Veronesi sui vaccini: 'Se i genitori vengono meno a questo dovere sociale, ci pensi lo stato'