Sei mesi per ridurre il rischio cardiovascolare

Per aiutare il sistema cardiocircolatorio basta far esercizio tre volte a settimana

WhatsApp Share

Quando le donne raggiungono la mezza età, diventano più vulnerabili alle malattie cardiache. Per evitare questi pericolosi disturbi, i ricercatori americani hanno suggerito di affrontare un allenamento aerobico della durata di 30 minuti, tre volte alla settimana.

I ricercatori del Beaumont Hospital (BH) hanno riferito che le donne dai 50 anni in su che seguivano questo modesto allenamento mostravano rischi molto più bassi di sviluppare malattie cardiache. Per avere i primi risultati basterebbero sei mesi.

Il loro studio ha coinvolto i partecipanti al programma di salute “Women Exercising to Live Longer” (WELL). I soggetti hanno mostrato livelli più bassi di pressione sanguigna, colesterolo e peso dopo alcuni mesi di esercizi. Hanno anche riferito di provare meno ansia o depressione.

Le malattie cardiache sono la causa più comune di morte per le donne americane, ma possono essere evitate o ritardate con un regime alimentare sano ed equilibrato, un po' di sport praticato con regolarità e una maggiore attenzione alle proprie emozioni.

Non solo, anche lo smog fa male al nostro organismo e, in particolare, al cuore. Proprio per questo, una fuga in campagna, a camminare o correre, potrebbe essere un'”ottima medicina”.