Tacchi alti: i rischi

La bellezza ha delle controindicazioni: facciamo attenzione e ascoltiamo i segnali del nostro corpo

WhatsApp Share

Spesso la moda non va di pari passo con la comodità. Siamo abituati a fare dei sacrifici per la bellezza, ma bisogna fare attenzione: se lo scomodo diventa la nostra quotidianità magari ci abituiamo, ma non è detto che non ci siano controindicazioni per la salute.

Il tacco alto è uno dei simboli del fascino femminile e molte donne lo amano perché le slancia; altrettante lo odiano perché è scomodo.

Ma nella vita di tutti i giorni cosa significa indossare i tacchi alti per otto ore di fila? La postura alla lunga può creare alcuni problemi, quindi è bene non sottovalutare i segnali che il nostro corpo ci manda. Vediamone alcuni

Dolori cronici e spasmi muscolari

Con i tacchi cambi la distribuzione del peso e questo di conseguenza può portare delle variazioni al tuo sviluppo muscolare perché il corpo cerca di adattarsi alle mutate condizioni.

Problemi ai tendini

I tacchi fanno sì che i tendini siano sotto stress più del dovuto quindi potrebbero insorgere dei problemi.

Vene varicose

Mantenere i piedi in una posizione innaturale potrebbe avere ripercussioni sulla tua circolazione.

Instabilità

Quando cammini, per mantenere l'equilibrio, puoi muovere il peso avanti o indietro. Con i tacchi hai molte meno possibilità di movimento. Potresti sforzare molto le anche in questo caso.

Distribuzione del peso

Sei più rigida e questo potrebbe portare a conseguenza per la tua schiena. Attenta se avverti dei dolori.

a.po

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy