Un solo prelievo di sangue per rivelare otto diversi tipi di cancro

Il test, chiamato CancerSEEK, può valutare simultaneamente i livelli di otto proteine del cancro dal DNA circolante nel sangue

WhatsApp Share

Si tratta di un metodo molto semplice: un test che può essere fatto durante gli esami del sangue di routine. È questo l'esame che gli scienziati hanno sviluppato e che può aiutare nella diagnosi precoce di otto tipi di cancro, identificando anche la posizione della malattia.

Il test, chiamato CancerSEEK, è un test unico, non invasivo e multianalitico, che valuta simultaneamente i livelli di otto proteine del cancro e la presenza di mutazioni del gene dal DNA circolante nel sangue. In questo modo riesce ad esaminare otto tipi di cancro comuni, cinque dei quali attualmente non hanno test di screening.

Nello studio pubblicato sulla rivista «Science», i ricercatori hanno sottolineato che questo test molecolare è mirato esclusivamente allo screening del cancro e, pertanto, è diverso da altri test molecolari che si basano sull'analisi di un gran numero di geni che guidano il cancro per identificare bersagli terapeuticamente attuabili.

Il test ha una specificità superiore al 99%: è stato testato su 812 pazienti sani (ha prodotto solo sette falsi positivi) e su 1.005 pazienti con tumori non metastatici, dallo stadio I allo stadio III, a ovaie, fegato, stomaco, pancreas, esofago, colon-retto, polmoni e seno. Per i cinque cancri che non hanno esami di screening (ovaie, fegato, stomaco, pancreas ed esofago) la sensibilità varia dal 69% al 98%.

Quest test rappresenta un importante progresso per la medicina poiché, come ha dichiarato Bert Vogelstein, professore di oncologia alla Johns Hopkins University, cambia «il focus della ricerca sul cancro» passando dallo studio della malattia quando è già in stadio avanzato a quando è al suo inizio: «sarà fondamentale per ridurre le morti per cancro sul lungo termine».