Trova il rimedio naturale al fastidio delle zanzare

Trascorrere una bella serata in terrazza oppure ammirare un tramonto romantico in spiaggia? Bello, anzi bellissimo, ma potremmo accusare qualche fastidio dovuto alla presenza delle zanzare. Ecoseven.net ti propone alcune semplici soluzioni naturali, dalla citronella alla lavanda e al basilico. Non sono esclusi rimedi come l'estratto di aglio o olio di neem

WhatsApp Share

La bella stagione è arrivata e porta con sé anche qualche fastidio. Tra questi, le invadenti zanzare che rischiano di rovinare party serali in giardino e romantici tramonti sulla spiaggia. Per tenerle alla larga è possibile tentare una serie di rimedi naturali e scegliere abiti adatti. E’ stato provato per esempio che le zanzare, soprattutto le aggressive zanzare tigre, sono particolarmente attratte dai colori forti, come il nero o il rosso. Molto meglio dunque vestire abiti chiari. Tra le piante, molte sono quelle considerate efficaci repellenti contro i fastidiosi insetti. Tra queste ve ne è una creata apposta e coperta da brevetto, la Catambra capace di tenere lontani gli insetti grazie all’alta concentrazione di catalpolo. La pianta però è un po’ cara e ne circolano parecchie imitazioni. Si potrebbe preferire allora spostare la scelta sui più tradizionali gerani, rosmarini o sulla profumatissima citronella (usata anche per aromatizzare insalate o bevande). Da queste piante si è soliti ricavare anche repellenti da spalmare sulla pelle. Se ne trovano in circolazione a base di Citronella, olio di Neem, estratto di geranio, menta, Ledum Palustre, lavanda, basilico o rosmarino. Pare invece che le popolazioni dell’Amazzonia trovino efficace l’olio di Andiroba. Esistono anche dei repellenti per ambienti a base di estratto di aglio o olio di neem. Tutti i prodotti naturali hanno però un’efficacia limitata nel tempo e dunque sia nel caso di prodotti per il corpo sia per i repellenti nell’ambiente è necessario ripetere spesso l’irrorazione. Dunque se vedete un geco o un pipistrello aggirarsi intorno alla vostra casa non dategli la caccia. E’ impressionante la quantità di zanzare che questi animaletti possono mangiare in una sola notte! (Alessandra Severini)