Primavera. Torna la voglia di sport

Con la primavera ed il bel tempo ritorna la voglia di fare movimento, magari per rimettersi in forma dopo il lungo inverno. Per non affrontare l’estate qualche chilo di troppo o per scaricare la tensione e lo stress del lavoro, gli italiani si ritrovano sulle piste ciclabili e nei parchi pubblici a fare footing e ginnastica

WhatsApp Share

I veri atleti, quelli che non perdono mai la sana abitudine di fare sport, preferiscono le prime ore del mattino, momento consigliato anche dai medici sportivi. Per chi proprio non ce la fa può approfittare della pausa pranzo o della fine della giornata, tra le 18,00 e le 21,00 grazie anche all’allungarsi delle giornate.

Se siamo tutti concordi sulla necessità di rimetterci in forze, molti di noi sono frenati dalla pigrizia e dall’assenza di motivazioni. Noi di ecoseven ti diamo due consigli. Comincia gradualmente, magari anche solo con 10 o 15 minuti al giorno per i primi giorni, alternando l’attività un giorno sì ed uno no. Poi una mezz’ora e fino a 45 minuti al dì, sono assolutamente sufficienti per ridare tono all’organismo ed accelerare le funzioni metaboliche.

Il secondo consiglio è quello di trovare un compagno o un’amica che insieme a noi si impegnino per non mancare mai all’appuntamento con il benessere e la salute psicofisica: uno tira l’altro, ci viene da dire. Ed in effetti quale migliore invito che l’appuntamento con qualcuno con cui condividere un progetto salutare?

Se poi riusciamo ad abbinare una corretta alimentazione al nostro impegno sportivo, consumando frutta e verdura di stagione  e con moderazione grassi, fritti e dolci, beh i risultati saranno evidenti in ogni campo. Come dicevano i nostri antichi padri: Mens sana in corpore sano!

(Vincenzo Nizza)