Deodoranti naturali per il corpo

Riempirsi di deodorante non è l'unica soluzione ai cattivi odori

WhatsApp Share

I cattivi odori sono causati da processi di fermentazione o putrefazione e non dipendono solo dalla sudorazione, ma anche dalla nostra dieta.

Sono i batteri presenti sotto le nostre ascelle, ad esempio, che quando entrano in contatto con il sudore rilasciano quei composti chimici che riconosciamo come 'cattivo odore'.

I batteri reagiscono in modo diverso anche rispetto al 'nutrimento' che ricevono, per questo se seguiamo una dieta poco sana, ad esempio eccedendo con la carne o con i prodotti confezionati, possiamo attenderci brutte sorprese.

Poi ognuno di noi funziona in modo diverso, quindi non possiamo stilare una regola universale, però sappiamo che odori particolarmente cattivi o inusuali possono nascondere problemi di salute, ad esempio ai reni o al  fegato. Per diminuire i cattivi odori possiamo seguire alcuni semplici consigli:

1 Variare la dieta

Considera che mangiare tanta carne potrebbe avere un effetto negativo. Meglio abbondare con verdura a foglia larga e ortaggi in generale. Anche erbe come il prezzemolo, l'origano, il coriandolo e il coriandolo non sono da sottovalutare.

2 Bicarbonato

Prima di farti la doccia metti una manciata di bicarbonato nella tua mano; fallo inumidire con l'acqua e poi strofinalo sotto le ascelle. Dopo lavati come sempre.

3 Olio di cocco

L'olio di cocco ha un buon potere antibatterico. Consideralo se hai problemi legati ai cattivi odori.

4. Succo di limone

L'acidità aiuta a fermare lo sviluppo dei batteri sotto le ascelle. Per questo il succo di limone può essere un buon deodorante. Però facciamo attenzione, potrebbe irritare la pelle di alcuni. Prima proviamone una piccola quantità.

 

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy