Depilarsi le ascelle in modo naturale

Attenti alle creme chimiche che possono irritare: vediamo quali ingredienti naturali possono aiutarci

WhatsApp Share

Quasi tutte le donne vogliono eliminare i peli superflui e una delle prime zone su cui agire sono le ascelle. Come sappiamo, esistono dei metodi che consentono una soluzione 'definitiva', ad esempio il laser, o dei metodi che consentono soluzioni temporanee al problema, come ceretta, rasoio o creme depilatorie.

Queste ultime sono comode da utilizzare: basta spalmarle e attendere, però, essendo dei composti chimici, spesso hanno un odore poco gradevole e in alcuni casi potrebbero causare delle irritazioni cutanee.  

Possiamo però provare delle creme naturali che ci possono aiutare a rimuovere i peli superflui. 

Il funzionamento dipende da caso a caso e possiamo anche combinarle con altri metodi di depilazione. Ognuno deve trovare il proprio assetto ottimale, cercando un compromesso praticità d'uso, sicurezza ed efficacia.

Questi metodi naturali utilizzano ingredienti ricchi di antiossidanti, vitamine e minerali che nutrono la pelle. Infatti dobbiamo fare molta attenzione a cosa ci spalmiamo, perché qualsiasi sostanza viene poi assorbita dalla pelle.

Limone e zucchero

È un meodo utilizzato in Asia da secoli. Proviamo a mescolare due cucchiai di succo di limone con un cucchiaio di zucchero e formiamo una pasta. Poi applichiamola sotto le ascelle e lasciamola agire per qualche minuto. Puliamo con un panno di cotone umido. Se ripetiamo il trattamento un paio di volte a settimana, dovremmo ottenere dei costanti miglioramenti.

Uovo e farina di mais

Facciamo una crema utilizzando un uovo e della farina di mais. Poi applichiamola e attendiamo che si secchi. Risciacquiamo con acqua.

Latte e curcuma

Mescoliamo  un cucchiaio di curcuma con due cucchiai di latte e applichiamo la miscea sotto le ascelle. Anche in questo caso risciacquiamo con abbondante acqua. Sapete che degli studi hanno messo in relazione gli effetti della curcuma con quelli di alcuni farmaci tradizionali?

Un'altra ricetta naturale che abbiamo già visto è la 'ceretta araba': anche in questo caso bastano pochi ingredienti naturali.