Fa.Bene Festival: Oriente ed Occidente si incontrano

Al via la prima edizione di Fa.Bene Festival, occasione in cui si incontrano cultura, spiritualità, medicina, sport dall’Oriente all’Occidente

WhatsApp Share

 

 

Cultura, spiritualità, medicina, sport dall’Oriente all’Occidente: questo in sintesi il programma della prima edizione di Fa.Bene Festival (Faenza Benessere) che si svolgerà alla Fiera di Faenza sabato 12 e domenica 13 aprile 2014. Due padiglioni coperti e grandi spazi espositivi all’aperto accoglieranno chiunque desideri avvicinarsi alle tradizioni e ai saperi del continente asiatico.

A tutti i visitatori Fa.Bene proporrà diversi percorsi e chiavi di lettura, per una pausa dal ritmo veloce e caotico che spesso ci impone il quotidiano, per prendersi cura di sé attraverso l’attività fisica, le tecniche di rilassamento, una corretta alimentazione, terapie specifiche e scelte di consumo biologico e a basso impatto ambientale. La kermesse si sviluppa in cinque macro aree tematiche: Experience, Conferenze, Relax, Danze, Expo.

Nell’area Experience Il pubblico potrà partecipare a numerosi incontri e lezioni divulgative su diversi metodi: yoga integrale, i 5 tibetani, yoga della risata, stretching dei cinque elementi, dialogo delle voci, shiatsu sciamanico, il potere terapeutico dei mantra, nia, cristalloterapia, riequilibrio sonoro con campane di cristallo, benessere posturale integrale, gestaltango, ginnastica facciale, riflessologia plantare integrata, ginnastica benessere schiena.

Nell’area Conferenze si tratterà di diversi aspetti del benessere olistico: come curare i dolori articolari, problemi alimentari, digestivi e intestinali, ma si parlerà anche di yoga, di fiori australiani, di tecniche energetiche e vibrazionali, l’impatto delle emozioni, del fenomeno dei cerchi nel grano e di altri argomenti di attualità nell’ambito delle discipline naturali.

I trattamenti si potranno sperimentare nell’area Relax dove durante lo svolgimento della manifestazione verranno dispensati ai visitatori più di cinquecento massaggi/terapie gratuiti di Vitality Tao, shiatsu, Benessere LIGHTIN®: Clearing LIGHTIN®, Chakra Syntesi Healing, Komyo Reiki, Cristalli LIGHTIN®, Riequilibrio dei 5 elementi, Riflessologia Plantare, Tuina, Cranio-sacrale, Digitopressione, Ginnastica Posturale, Consulenze Naturopatiche, Trattamenti Ayurvedici, Rolfing, Shiatsu, Massaggio Metamorfico del Piede, Consulenze floriterapiche.

Nell’area Danze un ricchissimo calendario di esibizioni e lezioni aperte a tutti di danza, come forma di espressione ed esercizio fisico; danza del ventre, danza orientale, bellydance, danza egiziana ed araba. Nell’area Expo i migliori rivenditori ed aziende di prodotti per uno stile di vita responsabile, etico, ecologico e conveniente. In rassegna le principali novità del Mondo Bio: integratori, cosmesi, alimentazione biologica, abitare verde, bioedilizia, bioarchitettura e complementi d’arredo ecologici ed ecocompatibili, servizi olofengshui. E mille altri aspetti quali naturopatia, fitoterapia, terapie olistiche e discipline bionaturali, oli essenziali, saponi vegetali e biologici, alimentazione biodinamica, integratori biologici e tutto ciò che concerne le terapie alternative e il benessere psicofisico.

FA.BENE Festival, è il nuovo appuntamento, dedicato al Benessere Naturale dall'Oriente all'Occidente, della Fiera di Faenza in programma sabato 12 e domenica 13 aprile 2014. Un evento ispirato ad una visione olistica dell’individuo, dove benessere fisico, mentale e spirituale convergeranno in un programma esperienziale che si svolgerà per tutto il week end, rivolto a chiunque voglia scoprire metodi e tecniche per armonizzarsi sperimentando metodi e scuole di diverso orientamento.

A tutti i visitatori Faenza Benessere proporrà diversi percorsi e chiavi di lettura, per una pausa dal ritmo veloce e caotico che spesso ci impone il quotidiano, per prendersi cura di sé attraverso l’attività fisica, le tecniche di rilassamento, una corretta alimentazione, terapie specifiche e scelte di consumo biologico e a basso impatto ambientale.

Tantissimi i contenuti e gli appuntamenti della prima edizione di FA.BENE.

L’area Experience proporrà lezioni di yoga integrale e yoga della risata, di shiatsu sciamanico, campane di cristallo, di cristalloterapia e sul potere terapeutico dei mantra. Molto coinvolgenti sul piano emotivo gli incontri sul metodo ‘Voice Dialogue’, un approccio psicologico e psicoterapeutico basato sulla ‘Psicologia dei Sé’, secondo la quale l' IO non è una realta' monolitica, ma e' costituito da una molteplicità di aspetti (o Sé interiori) e sul GestalTango per sperimentare sè stessi nell’abbraccio del tango e ricercare nuovi modi per comprendere il proprio sentire in relazione con gli altri. Sul piano più ‘fisico’ stretching, riflessologia plantare, ginnastica posturale, nia (un mix di danza, arti marziali e yoga) e la ginnastica facciale metodo Visonuovo che regala, in modo assolutamente naturale, tanti anni di giovinezza in più.

L’area Conferenze proporrà diversi incontri: come curare dolori articolari, problemi alimentari, digestivi e intestinali, ma si parlerà anche di yoga, di fiori australiani, di tecniche energetiche e vibrazionali, del fenomeno dei cerchi nel grano e di altri argomenti di attualità nell’ambito delle discipline naturali.

Nell’area Relax il pubblico potrà concedersi un trattamento gratuito fra le tante tecniche proposte dai migliori operatori del benessere: Clearing LIGHTIN®, Chakra Syntesi Healing, Komyo Reiki, Cristalli LIGHTIN®, riequilibrio dei 5 elementi, riflessologia plantare, Tuina, massaggio cranio-sacrale, digitopressione, ginnastica posturale, shiatsu, trattamenti ayurvedici, rolfing, massaggio metamorfico del piede, consulenze naturopatiche e di floroterapia.

Infine, per chi ama le Danze etniche come forma di espressione ed esercizio, un ricchissimo calendario di esibizioni e lezioni aperte di danza del ventre, danza orientale, danza tribal e fusion. Già confermati anche il primo Body Painting Contest dal tema "L'Arte del Benessere, il Benessere nell'Arte" con sfilata finale di tutte le modelle domenica 13 aprile alle ore 18, e il Chado meglio conosciuto come cerimonia giapponese del te.

Prenderanno parte a Faenza Benessere le migliori aziende e rivenditori di prodotti di cosmesi, erboristeria, alimentazione e medicina naturale, editoria di settore, abbigliamento ed accessori, bioedilizia, bioarchitettura, complementi d’arredo ecologici ed ecocompatibili e il mercatino a KMZERO con prodotti agricoli coltivati vicino a casa, buoni ed ecosostenibili.

Grazie ad un programma così articolato FAenza BENEssere sarà in grado di rivolgersi agli addetti al settore, operatori e aziende del benessere naturale, agli utenti più esperti, ma anche al pubblico che per la prima volta o quasi si avvicina al mondo delle discipline naturali.

 

L’evento è stato accolto con particolare entusiasmo anche dai social network: il gruppo facebook Faenza BENEssere Festival conta già circa quattromila iscritti, destinati a crescere ancora. Coordinatore del progetto Fa.Bene – Faenza Benessere Festival è il dott. Florido Venturi che da anni collabora con successo ad alcuni dei più importanti eventi dedicati alle dottrine olistiche.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy