I 10 pericoli di una vita sedentaria e come evitarli

Stare seduti tutto il giorno è pericoloso per la salute sotto molti punti di vista

WhatsApp Share

È risaputo che una vita alla scrivania non è sinonimo di buona salute e che a una buona dieta va sempre affiancato l'esercizio fisico per mantenersi in forma il più a lungo possibile.

Ecco le dieci ragioni per cui una vita sedentaria è pericolosa:

1. Alcuni studi hanno dimostrato che che il 40% delle donne e il 18% degli uomini che rimanevano seduti per sei o più ore al giorno rischiavano di morire prima rispetto a coloro che non conducevano una vita sedentaria.

2. Aumenta il rischi di problemi cronici come diabete e problemi cardiaci

3. Aumenta il rischio di trombosi, dato che è più probabile che il sangue non scorra bene.

4. L'inattività può riflettersi negativamente anche sull'umore. In generale, chi non fa attività fisica è più a rischio depressione.

5. Secondo alcune ricerche, la sedentarietà farebbe aumentare anche il rischio tumori.

6. È più facile ingrassare se conduciamo una vita sedentaria.

7. La vita sedentaria ci espone a un maggior rischio di problemi cardiovascolari

8. Aumenta anche il rischio diabete: la sedentarietà produce infatti effetti nocivi sulla resistenza all'insulina e sulle infiammazioni che portano al diabete.

9. Aumenta il rischio obesità dato che cresce il livello di zuccheri perché i muscoli non li assorbono.

10. Sedere a lungo fa male alla schiena: la parte bassa assorbe il peso di tutta la parte superiore del corpo.

In ufficio potete provare una scrivania rialzata per lavorare in piedi. E ricordate, quando avete tempo libero, di fare almeno una passeggiata. Qui i nostri consigli per dimagrire camminando.