Il dispositivo portatile che vi dice se c'è il glutine negli alimenti

La maniera più semplice per sapere se c'è glutine nel piatto. Ma l'Associazione nazionale celiachia è perplessa

WhatsApp Share

Volete sapere se nel piatto che avete davanti ci sono tracce di glutine? Potete utilizzare Nima, il dispositivo portatile della 6SensorLabs che in un paio di minuti saprà darvi una risposta. 

Nima può analizzare sia cibi liquidi che solidi: si dovrà solo prendere un campione di cibo e metterlo in una capsula che verrà poi inserita nel tester.

Il responso arriverà tramite una faccina: felice, se il piatto non contiene glutine, triste, se c'è la presenza di glutine.

L'unico problema al momento è la mancata approvazione dell'agenzia statunitense Food and Drug Administration, anche se a livello teorico non la necessita dato che non è considerato a tutti gli effetti né un test diagnostico né un dispositivo medico. 

In Italia anche l'Associazione nazionale celiachia ha un atteggiamento prudente quando si tratta di rilevazioni 'fai da te': l'analisi, spiegano 'è compito dei produttori e delle autorità preposte ai controlli, non del singolo celiaco'.

E i cosmetici 'gluten free'? Sono una presa in giro.