La sindrome della prova costume colpisce di più i maschi

Una nuova ricerca rivela che i più preoccupati della forma fisica sono gli uomini

WhatsApp Share

Chi lo avrebbe mai detto, le vere 'vittime' della prova costume sono i maschi. Proprio loro si preoccupano più delle donne di doversi 'esibire' in costume durante l'estate.

A rivelarlo è un test dell'Eurodap, Associazione europea disturbi da attacchi di panico, cui hanno risposto 900 persone, 500 donne e 400 uomini.
Secondo questa ricerca, il 60% degli uomini non è soddisfatto della propria forma fisica. Il 30% si dichiara non completamente soddisfatto, mentre solo il 10% si sente soddisfatto del proprio fisico.

E, parlando di donne, la percentuale delle 'insoddisfatte' scende al 50% del campione. Solo tre donne su dieci sono soddisfatte del proprio corpo, mentre ben tre quarti sono coscienti di non avere una alimentazione equilibrata.

'Per le donne il livello di stress per l'arrivo dell'estate è presente nel 50% dei casi, e sale al 70% negli uomini. Questo ci fa capire che gli uomini stanno spostando moltissimo l'attenzione sul loro aspetto esteriore - commenta all'Adnkronos Paola Vinciguerra, presidente Eurodap - Non a caso gli ultimi dati relativi al consumo di prodotti di bellezza e cure estetiche indicano gli uomini al primo posto negli acquisti'.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy