Tre errori comuni che si fanno utilizzando la carta igienica

Vediamo alcune distrazioni che in bagno potrebbero causarci dei fastidi a lungo andare

WhatsApp Share

Usiamo tutti i giorni la carta igienica e lo stesso nome ce ne suggerisce l'utilità, ma in alcuni casi potremmo commettere degli errori che mettono a rischio la nostra salute, ad esempio favorendo patologie come irritazioni o infezioni delle vie urinarie. 

Stare seduti troppo a lungo

Stasera seduti sul water troppo a lungo nel tentativo di espletare le nostre funzioni corporee può favorire la formazione delle emorroidi. Meglio alzarsi per fare due passi e prendersi una pausa se abbiamo bisogno di tempo.

Strofinare eccessivamente

La carta alla lunga può irritare. Usiamone sempre il minimo indispensabile. Se ce ne serve troppa significa che abbiamo qualche problema a livello intestinale e non abbiamo evacuato a dovere. È sempre meglio scegliere una carta morbida senza colori o fragranze. Ricordiamoci che possiamo sempre ricorrere all'acqua per pulirci se la carta ci irrita.

Direzione errata

Questa è una distrazione che può costare cara alle donne: urinare e poi passare la carta dal dietro verso il davanti rischia di portare batteri dalla zona rettale verso l'uretra.

E, rimanendo in tema, vediamo il risvolto verde della faccenda: dall’urina si può ottenere energia e benzina. Il sistema  ideato funziona in modo autonomo, senza rete elettrica.