Curcuma e tamarindo per un succo buonissimo

Un succo rinfrescante e ricco di proprietà

WhatsApp Share

La curcuma è considerata un medicinale naturale grazie alle sue tantissime proprietà: è un antinfiammatorio, un detossinante, accelera il metabolismo e aiuta chi vuole perdere peso. Viene consigliata anche a chi soffre di depressione, psoriasi, problemi alla pelle e artrite.  

È presente da secoli nelle medicine orientali.

Una delle maniere più piacevoli per godere dei benefici effetti della curcuma è questo succo: gustoso e semplice da preparare.

Ecco di cosa abbiamo bisogno:

  • Una radice di curcuma di 15 cm
  • 5-7 tamarindi
  • 2 limoni
  • miele
  • acqua

Peliamo la curcuma. Rompiamo e apriamo il tamarindo: useremo solo la parte interna del frutto.

Riempiamo una pentola d'acqua e facciamo bollire il la curcuma al suo interno per 20 minuti: l'acqua prenderà il caratteristico colore.

Mettiamo il tamarindo in una padella con 3 cm d'acqua. Muoviamo fino a quando non si scioglie e otteniamo un composto gelatinoso. 

In un frullatore mettere l'acqua di cottura della curcuma, quella del tamarindo e la radice di curcuma.

Ora torniamo al tamarindo: la sostanza nella pentola va filtrrata attraverso un colino in modo da ottenere solo la parte morbida ed escludere i semi. Aggiungere quello che esce al frullatore e frullare insieme alla curcuma.

Mancano solo i limoni: spremiamoli dentro al frullatore, mescoliamo e aggiungiamo un po' di miele. Il nostro succo è pronto.

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy