La curcuma è (quasi) una medicina

Degli studi hanno messo in relazione gli effetti della curcuma con quelli di alcuni farmaci tradizionali

WhatsApp Share

Le virtù della curcuma sono numerose e infatti è stata oggetto di molte ricerche che hanno dimostrato la sua importanza per la salute a partire dai suoi effetti antinfiammatori e antiossidanti. In alcuni casi gli studi hanno paragonato gli effetti di questa pianta ad alcuni medicinali, vediamo quali sono:

Queste ricerche hanno confermato la bontà della curcuma paragonandola all'effetto di vere e proprie 'medicine tradizionali'. Sappiamo che ha proprietà antiossidanti perché contrasta i radicali liberi e quindi frena l'invecchiamento cellulare. Inoltre è possibile utilizzarla anche su ferite, punture, scottature data la sua funzione cicatrizzanti. Conviene farne uso anche per il benessere di stomaco e intestino, senza dimenticare che aiuta contro il colesterolo.

Nonostante le sue straordinarie proprietà, prima di utilizzarla per affrontare eventuali malattie è sempre bene consultare un medico ed evitare di improvvisare cure. 

E se volete provare la curcuma ecco questa ricetta: il Golden Milk o latte d’oro ed è una bevanda, a base di latte, dal colore giallo e dal sapore delizioso.

a.po

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy