Ottimizzazione del sole in Corea del Sud: tra architettura ed eco-screen

Una grata e un disegno innovativo per avvolgere una casa con la luce del sole, proteggerla e sfruttare al meglio l'insolazione dell'edificio

WhatsApp Share

IROJE KHM ha appena completato Kyeong Dok Jai, un progetto di casa pensato per utilizzare un sistema di orientamento solare strategico basato sull'architettura e ottimizzare le condizioni solari della Corea del Sud grazie a un metodo molto particolare: uno schermo che viene chiamato «eco-screen» e si svolge tutto intorno alla casa.

Per quanto riguarda l'architettura interna, invece di usare delle stanze rettangolari, gli architetti hanno creato spazi cuneiformi per sfruttare al massimo la luce naturale del sole, portandola fino in profondità nell'interno della casa e creando delle forme che, nonostante l'aspetto contemporaneo, hanno elementi di disegno che sono profondamente basati sull'architettura tradizionale coreana.

Situato in un angolo altamente visibile all'incrocio di due strade, la Kyeong Dok Jai attira però gli sguardi grazie al suo «eco-screen» di ottimizzazione delle condizioni solari, una bellissima grata asimmetrica che avvolge l'edificio come un velo bianco: si tratta di tubi bianchi in alluminio che proteggono la casa dal rumore e dall'inquinamento, riducono l'insolazione dell'edificio e migliorano la privacy e la sicurezza interna – la sua forma sinuosa è in stile coreano, così come la recinzione in cemento forato, che è un chiaro cenno al loro tradizionale recinto di pietra.

L'interno della casa è diviso in quattro livelli e un tetto – con giardino –, tutti organizzati lungo l'asse sud e suddivisi in tre spazi che sono stati pensati come un percorso itinerante, una passeggiata che attraversa sia l'interno che l'esterno della casa. Il giardino e il verde, infatti, si intrecciano sia visivamente che spazialmente attraverso tutta la casa e vengono inondati da quella luce naturale fortemente ricercata in tutto il progetto.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy