Disinfettare il WC in modo semplice e naturale

Un bagno profumato senza il bisogno della chimica industriale

WhatsApp Share

Da un lato vogliamo la pulizia e l'igiene, ma dall'altro ci preoccupiamo se abbiamo la casa piena di prodotti chimici potenzialmente dannosi per la nostra salute e per l'ambiente.

C'è una soluzione naturale a tutto ciò? Certo e possiamo provarla; è semplice e appunto naturale. Prendiamo uno dei luoghi della casa nei quale la pulizia è fondamentale: il bagno. Come pulire il WC senza chiamare in soccorso la chimica industriale? Ecco alcune sostanze che fanno al caso nostro:

 

  • Bicarbonato (riempiamo una tazza a 3/4)
  • Aceto (mezza tazza)
  • Olio essenziale di arancia o del nostro profumo preferito (10 gocce)

 

Mescoliamo gli ingredienti in un recipiente di plastica e distribuiamo il prodotto sulle superfici del gabinetto lasciandolo agire per qualche minuto. Poi risciacquiamo e tiriamo lo sciacquone. Il nostro bagno sarà pulito e anche profumato se avremo utilizzato dell'olio essenziale.

Bicarbonato e aceto sono degli ottimi alleati per la pulizia di tutte le superfici della casa e anche per la cura del corpo. Ad esempio c'è chi usa il bicarbonato anche per lavarsi i capelli.

Invece l'aceto può essere molto utile in cucina per pulire il lavandino, e quello di mele è un alleato delle nostre diete dato che ci aiuta a bruciare i grassi e ad accelerare il metabolismo.