Ecco come piantare in casa il seme dell'avocado

Non buttiamo il seme dell'avocado, possiamo farlo germogliare in casa: ecco come

WhatsApp Share

L'avocado è un frutto tropicale che lentamente si sta facendo largo anche sulle nostre tavole.

L'avocado contrasta la depressione e il morbo di Alzheimer. Le sue proprietà prevengono le malattie del cuore e del sangue.

Dopo che ne abbiamo consumato uno, risciacquiamo il seme al suo interno. Germoglierà dalla parte più appuntita quindi posizioniamo questa parte verso l'alto. 

Infiliamo tre o quattro stuzzicadenti a metà del seme in modo da riuscire a farlo rimanere sospeso nell'acqua.

Troviamo un piccolo contenitore dove possiamo mettere dell'acqua e appoggiare il seme retto dagli stuzzicadenti appoggiati al bordo del contenitore stesso.

Mettiamo il tutto in un luogo soleggiato e cambiamo l'acqua spesso.

Attendiamo otto settimane, dal seme dovrebbero uscire le radici. Quando saranno circa lunghe 5 centimetri togliamo la pellicina marrone che sta attorno al seme.

A quel punto possiamo piantare il seme in una pianta con la terra. Quando le radici raggiungeranno la grandezza del vaso piantiamolo all'esterno (se viviamo in una zona calda) o utilizziamo un vaso più grande all'interno se il clima è freddo.