Il tetto d'acqua che fa risparmiare energia in casa

Il tetto d'acqua che fa risparmiare energia in casa è l'interessante soluzione proposta per climatizzare naturalmente l'abitazione, tagliando i consumi termici dei sistemi di riscaldamento o dei condizionatori domestici

WhatsApp Share

 

 

Il tetto d'acqua che fa risparmiare energia in casa è l'interessante soluzione proposta per la climatizzazione naturale degli edifici, in grado di abbattere i consumi termici dei sistemi di riscaldamento o dei condizionatori domestici. Si tratta, in pratica, di  una speciale copertura riempita di semplice acqua che funziona come 'riserva termica' e che, nei sistemi più avanzati, è rinchiusa in sacchi di polietilene, in modo da limitarne l'evaporazione.

Il tetto d'acqua, particolarmente indicato per le coperture delle case di un solo piano, è una delle strategie di climatizzazione passiva degli edifici più efficaci, capace di abbattere letteralmente i costi energetici di un'abitazione durante il periodo estivo ed invernale.

Il comportamento del tetto d'acqua d'inverno, ad esempio, è quello di catturare il calore dei raggi solari, evitando che la temperatura scenda negli ambienti interni durante la notte. Proprio nelle ore più calde del giorno inoltre, la 'copertura liquida' rimane scoperta per immagazzinare calore e, una volta scesa la temperatura, viene coperto con un rivestimento isolante in modo che durante la notte il tetto possa garantire una temperatura favorevole alla climatizzazione degli ambienti interni.

In estate invece, il comportamento del tetto d'acqua è inverso. La copertura liquida della costruzione rimane scoperta per raffrescarsi durante la notte e di giorno viene chiusa per impedire che il solaio si surriscaldi.

Il tetto d'acqua quindi, rappresenta una tipologia di rivestimento in grado di portare notevoli vantaggi in termini di consumi energetici ed emissioni di CO2 evitate. Occorre ovviamente considerare alcune 'implicazioni' prima di effettuare un'eventuale installazione della 'copertura liquida' in casa: la struttura portante deve essere dimensionata per sorreggere il peso della riserva d’acqua. Inoltre, il tetto (come già premesso inizialmente) è adatto solamente per gli edifici di un solo piano ed è sconsigliato l'utilizzo della copertura in zone con clima poco temperato e frequenti nevicate. Per maggiori informazioni è possibile consultare questo sito.

 ml

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy