Tiny House nella roccia…mimetizzati nella natura. Foto

 Un tavolo, i letti, una scrivania e anche una stufa: ecco alcune caratteristiche della casa nella roccia. Foto

WhatsApp Share

 

Piccola, ma bella e confortevole: è la Tiny House ideata dalla società di design svizzera Bureau A. Si tratta, in particolare, di una casa nella roccia ispirata ai bunker, alle infrastrutture militari e anche ai principi del mimetismo nel mondo della natura. A guardare da lontano non è possibile distinguere quale sia il rifugio situato nelle Alpi svizzere: la casa è coperta, all’esterno, con del cemento. 

All’interno, invece, la Tiny House nella roccia è costituita da strutture pieghevoli in legno: grazie a queste è possibile formare i letti, la scrivania e il tavolo. È presente una finestra, per tutte le volte che di desidera prendere un po’ d’aria, con un davanzale interno che fa da piano da appoggio.

 

Ma non solo: la casa nella roccia vanta al suo interno anche una moderna stufa per il riscaldamento. E' stata realizzata in onore delle Alpi, di chi le ama e di Charles-Ferdinand Ramuz, uno dei più importanti scrittori svizzeri. La sua forma deriva dagli elementi naturali presenti nell'ambiente circostante.

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy