Tiny House nella roccia…mimetizzati nella natura. Foto

 Un tavolo, i letti, una scrivania e anche una stufa: ecco alcune caratteristiche della casa nella roccia. Foto

WhatsApp Share

 

Piccola, ma bella e confortevole: è la Tiny House ideata dalla società di design svizzera Bureau A. Si tratta, in particolare, di una casa nella roccia ispirata ai bunker, alle infrastrutture militari e anche ai principi del mimetismo nel mondo della natura. A guardare da lontano non è possibile distinguere quale sia il rifugio situato nelle Alpi svizzere: la casa è coperta, all’esterno, con del cemento. 

All’interno, invece, la Tiny House nella roccia è costituita da strutture pieghevoli in legno: grazie a queste è possibile formare i letti, la scrivania e il tavolo. È presente una finestra, per tutte le volte che di desidera prendere un po’ d’aria, con un davanzale interno che fa da piano da appoggio.

 

Ma non solo: la casa nella roccia vanta al suo interno anche una moderna stufa per il riscaldamento. E' stata realizzata in onore delle Alpi, di chi le ama e di Charles-Ferdinand Ramuz, uno dei più importanti scrittori svizzeri. La sua forma deriva dagli elementi naturali presenti nell'ambiente circostante.

gc