Come riscaldare casa gratis? Video

Calogero d'Alberti è riuscito a realizzare un sistema a costo zero per riscaldare casa. Guarda il video

WhatsApp Share

 

L'inverno sta per iniziare: stufe, termosifoni sono pronti a riscaldare il nostro ambiente domestico, a scapito del nostro portafoglio. O forse no. C'è chi, infatti, questo inverno riscalderà la propria casa a costo zero: Calogero d'Alberti, a Petralia Soprana, in provincia di Palermo, è riuscito a dare vita ad un sistema che sfrutta la biomassa.

Grazie a fieno grosso, canne, fascine e concime di cavalli (bisogna realizzare almeno un metro cubo di scarti) è possibile attivare una una precaldaia che serve per scaldare l'acqua per i sanitari e per il riscaldamento. Il sistema non richiede la combustione e avviene senza scarti di produzione. Ci spieghiamo: il ciclo di surriscaldamento della biomassa termina infatti con la creazione di compost di ottima qualità che va benissimo per fertilizzare l'orto e il frutteto della casa di campagna. Il sistema non produce cattivo odore, riutilizza i materiali di scarto dell'azienda, non vi sono né combustione né produzione di gas.

Come fare a riscaldare casa a costo zero, imitando Calogero d'Alberti? Basta chiedere al diretto inventore: d'Alberti ospita volentieri i visitatori incuriositi dalle possibilità di riscaldamento messe a disposizione dalla biomassa e senza combustione.

 

gc