Clima: Trump vicino all’addio all’accordo di Parigi. Ma il sindaco di New York: “Noi lo rispetteremo”

Il presidente USA scettico sull'accordo di Parigi e sul cambiamento climatico potrebbe sottrarsi agli impegni presi

WhatsApp Share

01 Giugno 2017

Trump annuncerà a breve, alle 21.00 di questa sera (ora italiana) la sua decisione sull’accordo sul clima di Parigi. Molti temono che gli USA si sottraggano agli impegni presi, anche se il sindaco di New York, Bill De Blasio, sfida il presidente e annuncia che la città rispetterà gli accordi anche se Trump deciderà di non farlo.

Cosa hanno deciso i Governi di tutto il mondo alla Cop21 di Parigi? Quali sono gli impegni presi?

Un’altra grande potenza, la Cina, ha invece assicurato che continuerà a lavorare con l'UE al rafforzamento dell'accordo di Parigi sul clima anche se gli Usa dovessero sfilarsi.

Critica l’Europa, che per bocca del presidente della Commissione Ue Junker afferma che il presidente USA non "comprende" bene i termini dell'accordo. I leader europei, ha spiegato Junker, durante il G7 di Taormina hanno cercato di spiegargli il processo con "frasi semplici". Il presidente USA però è convinto di poter ritirarsi "immediatamente" dall'accordo ma ci vorranno "tre o quattro anni anni per uscirne", ha concluso Junker.